Skip to main content

Da venerdì gli utenti  Android, iOs e Windows Phone potranno usufruire di un ulteriore verifica di sicurezza. L’inserimento di questa caratteristica permette di colmare alcune lacune nel campo della protezione e della privacy. Precedentemente chiunque, con un altra sim, poteva accedere alle conversazione del titolare della carta.

Per attivare la “Verifica in due passi” si dovrà aggiornare l’applicazione e alla sezione “Impostazioni -> Account” si potrà attivare la “Verifica in due passi”. In seguito l’app richiederà una chiave di sei cifre che saranno usate qualora un altro dispositivo richiedesse l’accesso.

Come nota finale Whatsapp avvisa gli utenti che se dovessero ricevere un e-mail di verifica non richiesta, di non aprirla. Questo potrebbe succedere nel caso in cui un altra persona si impossessi della sim e volesse consultare le proprie conversazioni.

La doppia verifica può essere disattivata in qualsiasi momento dallo stesso menu “impostazioni”. Si tratta di un nuovo modo per garantire una maggior sicurezza e fiducia. La funzione arriva in un momento di cambiamento all’interno di Whatsapp dopo che questa ha annunciato gli account verificati per le imprese e la possibilità di gestire ed inviare messaggi in assenza di rete.

Aldo Ciana

Aldo Ciana

La noia uccide

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.