Skip to main content

Il servizio di messaggistica istantanea più conosciuto al mondo viene già utilizzato come canale di comunicazione tra imprese e utenti. Alcuni di quest’ultimi, tuttavia, considerano che i messaggi inviati attraverso questo canale risultano carenti di professionalità e un po’ invadenti. Partendo da questo presupposto, WhatsApp smantellerà queste barriere implementando le conversazione con account certificati.

Già nel 2015 il direttore finanziario di Facebook, David Wehner, immaginava una possibile linea d’azione di WhatsApp per promuovere la comunicazione B2C. Creando questi tipi di profili si cercherà di sconfiggere i timori degli utenti a contattare un’azienda attraverso i telefoni mobili.

Oggi l’opzione non è ancora disponibile. Per il momento non sappiamo se WhatsApp includerà la funzione nei suoi prossimi aggiornamenti. Ma la cosa peggiore è che non si sa ancora se sarà disponibile anche ai privati, o solo alle grandi imprese.

Aldo Ciana

Aldo Ciana

La noia uccide

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.